Pittura nella Valle ternana

Fra Sette e Ottocento l’Italia è protagonista di un importante capitolo di storia dell’arte. Artisti provenienti da varie parti d’Europa, nel nostro paese per studiare le rovine antiche e i capolavori dei maestri del Rinascimento, sono folgorati dalla bellezza del paesaggio e dalla luce mediterranea. Escono così dai loro atelier e iniziano a dipingere en plein air, a diretto contatto con la natura, innescando un processo di ricerca che, modificando la visione e le tecniche pittoriche, aprirà verso soluzioni innovative e moderne.

Le loro opere, conservate in musei e collezioni private sparse per il mondo, costituiscono uno straordinario patrimonio artistico, che ci riconsegna l’immagine di un’Italia del sogno, magica e meravigliosa.

Alcune zone della penisola sono teatro privilegiato di questo racconto: Roma e la sua campagna, i piccoli centri dei colli laziali, Napoli e la Sicilia, la valle ternana con la Cascata delle Marmore e il Ponte di Augusto a Narni.

Il progetto “I luoghi ritrovati di una valle incantata”, ideato da Franco Passalacqua, vuole riportare alla luce e diffondere la conoscenza di questa ‘storia d’Italia raccontata da occhi stranieri’. Si propone di utilizzare le opere eseguite in questa zona dell’Umbria per promuovere la conoscenza del territorio e la valorizzazione e tutela del paesaggio.

Il progetto coinvolge i Comuni di Terni e Narni e si avvale della collaborazione della Fondazione Carit e della Soprintendenza Archeologia Belle Arti e Paesaggio dell’Umbria. Vi partecipano studiosi come Anna Ottani Cavina, Marcella Culatti, e lo stesso Franco Passalacqua.

Il progetto prevede: la creazione di un archivio virtuale delle opere, fruibile gratuitamente e di facile consultazione; la realizzazione del film-documentario La valle incantata; la costruzione di un Museo diffuso dei Plenaristi, che riporti il pubblico nei luoghi in cui gli artisti hanno dato vita ai loro dipinti.

Cliccando QUI si va sulla pagina della Ricerca.

                                                                   

                                                                                

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. -- Leggi di più --